Scuole cardio protette grazie alla formazione del Rotary

Lo scorso 27 luglio sono stati svolti, presso l’Istituto Comprensivo “G. Nosengo” di Petrosino, due corsi per apprendere le manovre di rianimazione cardio-polmonare (RCP) e l’utilizzo del Defibrillatore Automatico Esterno (DAE), riservati al personale di tredici scuole di Marsala, Petrosino e Favignana.

Il gruppo degli istruttori con il presidente, Daniele Pizzo, ed il Dirigente dell’Istituto Nosengo, Giuseppe Inglese

Tale formazione rientra nel progetto pluriennale del Rotary Club Marsala, il cui presidente Daniele Pizzo, in apertura dei corsi, ha ricordato la sua valenza sociale e ha ringraziato gli istruttori della Commissione BLSD del Distretto 2110 del Rotary International che si fanno carico dell’addestramento sia per la parte teorica che per la parte pratica.

Il presidente del RC Marsala, Daniele Pizzo, il past president ed istruttore, Riccardo Lembo ed il Dirigente dell’Istituto Nosengo, Giuseppe Inglese

Il personale scolastico che ha partecipato è in servizio nelle scuole facenti parte di una rete di istituti che si sono dotati di un defibrillatore automatico esterno usufruendo di un finanziamento del Ministero dell’Istruzione e, quindi, necessitavano di formazione.

Il gruppo dei partecipanti al corso con gli istruttori

Il Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Gesualdo Nosengo” di Petrosino, prof. Giuseppe Inglese, coordinatore di questa rete di scuole, ha espresso il suo plauso al Rotary Club Marsala che ha accettato di svolgere, in maniera assolutamente gratuita, questi corsi e ha ringraziato gli istruttori del corso: Riccardo Lembo, Simonetta Alagna, Franco Cirrincione, Pino Angileri, Giuseppe Lembo, Giovanna Palma, Pierluigi Varia per la dedizione, la disponibilità e l’impegno dimostrati.

Con questo nuovo gruppo di defibrillatori, il numero di quelli donati e/o monitorati dal Rotary Club Marsala nell’ambito del progetto “Marsala, Città Cardioprotetta” salgono ad oltre settanta, mentre il numero delle persone formate supera il migliaio.