Rotary Day 2021, 116°anniversario della fondazione del Rotary

Ricorre oggi il 116esimo anniversario della fondazione del Rotary. Per tale ricorrenza i vertici del Club di Marsala hanno chiesto e ottenuto dall’Amministrazione Grillo, come avviene in tantissimi altri Comuni, la possibilità di esporre per l’intera giornata il vessillo al Palazzo di Città
Ad accogliere oggi la rappresentanza del Rotary, composta dal Presidente Giuseppe Abbate, dal Presidente incoming Daniele Pizzo e dall’istruttore di Club e Delegato per la Rotary Foundation, Lorenzo Sammartano, al Palazzo municipale  è stato l’Assessore alle Attività produttive del Comune, Oreste Alagna che si è congratulato con i rappresentanti del Club service lilybetano per le iniziative di carattere sociale che portano avanti fra le quali spicca quella di incentivare la presenza di defibrillatori nel territorio per rendere Marsala città sempre più cardio protetta .


Da parte loro i componenti del Rotary di Marsala festeggiano oggi la loro ricorrenza, invece che ieri, data ufficiale della fondazione a causa del lutto nazionale per la morte dell’ambasciatore e del carabiniere trucidati in Congo. 
Il Rotary, un’organizzazione con radici nella comunità locale, connette 1,2 milioni di soci per formare un’associazione con uno scopo comune. Tutto è cominciato dalla lungimirante visione di Paul Harris. Questo avvocato di Chicago ha creato il Rotary Club di Chicago il 23 febbraio 1905 per consentire a professionisti di vari settori di incontrarsi per scambiare idee, instaurare amicizie significative e durature e contraccambiare la loro comunità.


Il nome Rotary deriva dalla consuetudine iniziale di riunirsi a rotazione presso gli uffici dei soci e di ruotare le cariche sociali annualmente.
Oggi i Rotariani di tutto il mondo, mantenendo i contatti di persona e online, collaborano per risolvere alcuni dei problemi più pressanti per l’umanità.

Nino Guercio  (pubblicato sul Sito Istituzionale del Comune di Marsala)

Foto di Rocco Occhipinti