Concluso il Blue Rotarian International Event

La Casa Rotariana

Si è conclusa la II edizione del BRIE (BLUE ROTARIAN INTERNATIONAL EVENT)  che si è svolto in concomitanza con la VI edizione di Blu Sea Land-Expo dei Cluster del Mediterraneo, Africa e Medioriente.

E’ stato firmato il Protocollo d’Intesa fra Banco Alimentare, Dipartimento Regionale Pesca e Acquacultura, Rotary, Distretto della Pesca e Crescita Blu per la lotta allo spreco alimentare e la diminuzione degli scarti del pescato.

Nella mattinata di sabato 30 settembre presso l’Aula Consiliare “31 marzo 1946” si è svolto il convegno “Green e Blue Economy nella Economia Circolare” a cura dei Comitati Interpaese dei Distretti del Mediterraneo del Rotary International. “Quest’anno –ha sottolineato Vincenzo Montalbano Caracci, Presidente Rotary Club Mazara- il Club Rotary ha voluto ampliare la presenza qualificata a Mazara di tutti i club del trapanese. Ringrazio i colleghi che hanno accettato questa sfida. Un tema quello dell’economia circolare sul quale spesso si trovano delle “eccellenze inaspettate” di cui l’Italia ha fatto la sua bandiera. Noi siamo presenti in 180 Paesi circa ed abbiamo un comune obiettivo, fondamentale, quello della ricerca della pace per la quale tutti quanti noi cooperiamo per rendere reali tutti i collegamenti necessari per migliorare il mondo sul piano sociale. Lavorare bene è nell’interesse di tutti. Quella che si presenta oggi con Blue Sea Land è un occasione irripetibile per ritrovare e cooperare con persone di qualità per giungere a risultati che collidono con l’interesse collettivo. In tal senso sappiamo che la tecnologia ci può aiutare molto, la formazione ha un ruolo fondamentale ed entrambe rappresentano la base che va integrata in un sistema capace di guardare in modo completo nell’interesse della comunità.

Sergio Vinciguerra, Coordinatore Nazionale Comitati Inter Paese CIP-Italia: “Mazara del Vallo è una città ricca di storia e di idee. E’ la prima volta che vengo e sono rimasto stupito della struttura e della parte storica della città.

Interno della “Casa rotariana”

Il Rotary ha come compito istituzionale il miglioramento delle condizioni di vita e uno dei miglioramenti che la società impone è incentivare il progresso. Come rotariani abbiamo il dovere di far crescere i popoli come quelli dell’Africa che non hanno raggiunto i livelli cui hanno diritto di arrivare”.

Giovanni Tumbiolo, Presidente del Distretto Pesca e Crescita Blu: “Parlare alla presenza di tante autorità diplomatiche provenienti da mezzo mondo (Ungheria, Sudafrica, Ghana, Somalia, Marocco, Eritrea, Etiopia, ecc.) è bellissimo ed è un’emozione vedere che tanta gente ogni anno viene a Mazara del Vallo per questo evento. Come ha detto l’Ambasciatore del Marocco Hassan Abouyoub, oggi c’è una nuova etica per la green e la blue economy e per rilanciare l’economia circolare. Questa manifestazione, nella quale il Rotary organizza importanti convegni, è una festa di popolo e per i popoli, con la comunità siciliana che tende la mano e apre le braccia ai rappresentanti dei popoli. E lo si vede dai convegni, dai seminari e soprattutto dai B2B dove fino a ieri si respirava aria internazionale. Sono felice dell’intuizione del nostro presidente Vincenzo Montalbano Caracci di voler coinvolgere il Comitato Italia-Tunisia di cui mi pregio di esser presidente insieme a Meher Maamri per la Tunisia. Ci sono delle “spine nel fianco” e siamo impegnati a tirarle fuori costruendo delle relazioni più forti e pu

Incontro inter religioso per la pace

ntando sull’importanza dell’istruire i giovani, di cui in tanti dal Nordafrica sono venuti qui per studiare e capire i progetti che la Sicilia sta facendo per venire incontro alle esigenze dell’Africa. Il Rotary è una grande palestra di vita e di pace”.

La manifestazione si è conclusa con l’incontro interreligioso dedicato alla promozione della Pace durante il quale il nostro Governatore ha letto l’invocazione rotariana.

Il Rotary Club Marsala ha attivamente preso parte al BRIE, nella Casa Rotariana allestita per la promozione dell’immagine dei Rotary Club dell’ Area Drepanum e non solo, è stato esposto un roll-up concepito con la promozione dei progetti di servizio del corrente anno rotariano 2017/18. Inoltre è stato proiettato a ciclo continuo, unitamente ad altri brevi filmati proposti dagli altri club , un filmato esplicativo dell’Azione Rotariana posta in essere per l’anno in corso il tutto a cura del Presidente.