Corso BLSD per la 135ª squadriglia radar remota di Marsala

Martedì 28 aprile 2021, il personale della 135ª squadriglia radar remota di Marsala, ha partecipato ad un corso di Basic Life Support Defibrillator, al fine di mantenere elevato lo standard di sicurezza e prontezza. Il corso è stato organizzato grazie alla cooperazione tra la Squadriglia e il Rotary Club Marsala che da anni sostiene il progetto “Marsala, Città Cardioprotetta”.

L’attività ha consentito di ampliare il bacino di personale addestrato in grado di intervenire in situazioni di emergenza che possono verificarsi sia nell’ambiente di lavoro che nella regolare vita quotidiana, riconoscendo i sintomi dell’arresto cardiaco e attivando le manovre di primo soccorso. Il tenente Giuseppe Reina, comandante della squadriglia, al termine dell’attività ha espresso parole di grande riconoscenza nei confronti del presidente del Rotary Club Marsala, dottor Giuseppe Abbate, del presidente della commissione distrettuale BLSD, dottor Goffredo Vaccaro, e degli istruttori: dottoressa Simonetta Alagna, dottor Riccardo Lembo e dottor Giuseppe, per la dedizione e il servizio profuso a favore del personale e per il grande sostegno che Rotary sta dando al progetto.

La 135ma Squadriglia radar remota, posta alle dipendenze gerarchiche del comandante della quarta brigata telecomunicazioni e sistemi di difesa aerea assistenza al volo, di Borgo Piave ( LT ) è integrata nel sistema di difesa aerea della NATO e garantisce l’efficienza del sensore e degli apparati radio in dotazione, oltre alla piena operatività della cellula Ship Shore ship buffer, punto nodale per l’integrazione dei dati tra unità navali, sistemi aviotrasportati e siti difesa aerea.