Innovazione Digitale, due incontri informativi

Il 7 maggio scorso è stata una giornata dedicata alla Innovazione Digitale con relatori di eccellenza: il professor Giuseppe Anastasi, nostro concittadino e docente all’Università di Pisa, e l’ingegnere informatico Ivana Guarneri, Manager della ST Microelectronics e presidente
della Commissione Nuove Tecnologie del Distretto Rotary Sicilia-Malta. L’importanza dell’evento è stata sottolineata dal fatto che l’Amministrazione Comunale di Marsala ha concesso il suo patrocinio.
Il Prof. Giuseppe Anastasi è un esperto nell’innovazione digitale con una vasta esperienza accademica e professionale; è il Delegato del Rettore per la Transizione Digitale, è il Direttore CrossLab per la Trasformazione Digitale del Dip. di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa.

Incontro al Liceo Scientifico


L’incontro mattutino è stato dedicato agli studenti del Liceo Scientifico Pietro Ruggeri
è stato moderato dal professor Vincenzo Figlioli e concluso dalla dirigente scolastica Fiorella Florio.
Entrambi i relatori si sono soffermati sulle opportunità e i rischi connessi alle nuove frontiere dell’innovazione digitale, riservando una particolare attenzione all’Intelligenza Artificiale e all’impatto che sembra destinata ad avere nei prossimi anni. Anastasi e Guarneri hanno risposto alle domande dei presenti, portando nell’aula magna del Liceo Scientifico l’esperienza maturata nei rispettivi ambiti lavorativi e condividendo preziose considerazioni sulle varie sfaccettature che
l’innovazione digitale porta con sé.
Ai lavori pomeridiani aperti alla Città, cui ha partecipato il sindaco Massimo Grillo,
hanno contribuito anche l’Interact Marsala, il Lions Club Marsala, l’associazione Ex Allievi Don Bosco, il Circolo Lilybeo e la Banca Marsalese della Memoria. Le relazioni sono stati coordinate dal professor avvocato Sergio Giacalone e tra i relatori si è aggiunta la professoressa Maria Lisa Figuccia, referente della curvatura Scienze dei Dati e Intelligenza Artificiale del Liceo Scientifico
P.Ruggieri.

Incontro con la cittadinanza


La transizione digitale è foriera di opportunità, di cambiamenti positivi per le persone e per l’economia ma, come tutte le rivoluzioni tecnologiche, può ingenerare problemi e rischi che vanno dalla semplice “allucinazione” in una immagine generata dalla intelligenza artificiale alle
problematiche di privacy e condizionamento anche nelle scelte democratiche. Ciò che certo è che si tratta di un processo irreversibile che va governato e va utilizzato consapevolmente.
Come ha ben spiegato il Professor Giuseppe Anastasi, il mondo cyber – fisico ormai è una realtà presente e non è futuro e questo va vissuto in maniera responsabile trasformando i cittadini in cittadini digitali.