Terza edizione del Quaderno Sospeso

L’attività di raccolta di materiale didattico per le famiglie in difficoltà economiche e sociali è arrivata alla terza edizione.
Infatti anche quest’anno il Rotary Club Marsala, nell’ambito del progetto SPES, ha dato una mano a chi ha bisogno di un aiuto concreto per garantire il diritto allo studio ai propri figli. Quest’anno il Rotary in questa attività di solidarietà è stata affiancata dal Rotaract Club Marsala, dall’Interact Club Marsala e dall’Associazione ex Allievi di Don Bosco.


La raccolta, che si è svolta nei mesi di settembre e di ottobre, ha coinvolto cinque cartolerie di Marsala e Petrosino e tutte hanno invitato i loro clienti a donare quaderni, diari, penne, matite, astucci, zaini e tutto ciò che può servire per affrontare l’anno scolastico con serenità e dignità.
Oggi una delegazione dei sodalizi coinvolti ha consegnato tutto il materiale a Don Luigi Calapaj, direttore della Comunità religiosa dei Salesiani di Marsala, che ha ringraziato i rappresentanti delle associazioni garantendo che quanto raccolto sarà distribuito tramite lo sportello Caritas della Parrocchia Santa Maria Ausiliatrice.
In rappresentanza del Rotary la Presidente Francoise Bouix ed il Segretario Aldo Galileo hanno rinnovato il ringraziamento alla cartoleria di Domenico Licciardi di Marsala, alla cartoleria Giovanna di Petrosino e alla cartoleria Cartomania di Marsala. Il Past President del Rotaract Nino Genovese ha sottolineato l’impegno profuso dalla cartoleria Sciacca di Marsala. Salvatore Bottone in rappresentanza dell’Associazione ex Allievi Don Bosco ha voluto fare un attestato di merito per la collaborazione ricevuta dalla cartoleria Mazzini.
La Presidente dell’Interact Marsala Alessandra Genco ha illustrato il lavoro svolto da tutti i suoi soci che per due pomeriggi hanno girato per le strade della Città chiedendo un contributo per il progetto.

Cartoleria Mazzini
Cartoleria Licciardi
Cartoleria Giovanna
Cartoleria Sciacca
Cartomania