La cultura dell’ambiente, incontro con il prof. Sammartano per la presentazione del libro “Aut Aut – Rileggendo l’enciclica Laudato Si’”.

Domenica 10 aprile presso la sede della sezione di Marsala della Lega Navale il prof. Nino Sammartano ha presentato il suo ultimo libro “Aut Aut- Rileggendo l’enciclica Laudato Si’”.

Attraverso il dialogo con l’autore, tenuto sapientemente dall’avv. Angela Caradonna, è emerso che l’enciclica di Papa Francesco può essere interpretata alla luce della questione ecologica attuale. L’autore nel suo libro va oltre, spostando l’attenzione non solo sulle tematiche ambientali, ma anche su quella etica, morale e spirituale.

Già il titolo “Aut Aut” ci aiuta a capire che ci troviamo di fronte ad un bivio: o continuare a vivere e a consumare smodatamente come stiamo facendo, senza curarci delle conseguenze per la vivibilità del pianeta, oppure risanare le situazioni di degrado e prevenirne altre in futuro, promuovendo un modo di vivere più sobrio, più rispettoso dei processi e dei ritmi naturali.

Attraverso le parole dell’autore è emerso che è da promuovere in fretta la cura del creato e la cura dell’uomo nell’ottica di una ecologia integrale che abbracci sia il risanamento degli ecosistemi sia la salvaguardia delle dimensioni etica, sociale-relazionale, culturale, spirituale dell’uomo, tra loro profondamente connesse e legate al nostro modo di vivere e di riflesso anche al nostro rapporto con l’ambiente.

La presentazione di questo libro si inserisce in una serie di attività che il Rotary Club Marsala nell’anno corrente ha dedicato alla questione ambientale: i progetti “Un albero per ogni socio”, “Free Water”, “Plastic Buster” e “SOS Api”.

Inoltre, si è parlato di cultura dell’ambiente anche per il 47’ anniversario di nascita del Rotary Club Marsala con l’intervento del Sindaco della città di Calatafimi Segesta, Francesco Gruppuso.

Il Rotary condivide l’interesse a proteggere il nostro patrimonio comune: l’ambiente. Nello specifico i soci affrontano le questioni ambientali ideando progetti, veicolando la cultura dell’ambiente e pianificando il futuro. In quest’ottica si inseriscono le attività portate avanti dal nostro club nell’anno in corso.